Paese che vai, titolo che trovi – pilot

Il buio oltre la siepe = To Kill a Mockingbird

 Chi mi conosce sa che ho studiato lingue e che ho sempre avuto una fissa particolare per come vengono tradotti i titoli di libri e film. È un argomento per il quale mi inalbero spesso, soprattutto perché si da sempre la colpa ai traduttori, che colpa non hanno. Ma non è solo questo il motivo per il quale mi innervosisco per certe scelte. A volte il titolo inganna il lettore. Altre volte svela troppo o non ha nulla a che fare con il testo all’interno. Questa nuova rubrica vuole rendervi partecipi e coinvolgervi nell’analisi di questo aspetto, mettendo a confronto il titolo originale con la sua traduzione italiana (o vice versa) e cercando di capire le motivazioni che stanno dietro questa scelta editoriale. Perché non si tratta della creatività del traduttore, piuttosto di quella del marketing. Credo che parlare di traduzione sia addirittura errato. Si tratta di un riadattamento, di invenzione, si tratta di rinominare.

Continua a leggere “Paese che vai, titolo che trovi – pilot”