Thor: The Dark World – Alan Taylor

Parliamo di mitologia norrena.
Nelle leggende nordiche Thor è il Dio del tuono ed è figlio di Odino, Re degli dei. Poiché Odino non è incline ad occuparsi degli uomini è Thor a prendersene cura, tanto da divenire il Dio più amato. I Vichinghi erano soliti farsi chiamare Popolo di Thor. Sposato con la Dea Sif, Thor è sempre stato rappresentato come un Dio roccioso, dalla forza bruta, ma dalla doppia personalità, da una parte efferato guerriero, dall’altra bonario e a tratti comico.
Loki invece è il Dio degli inganni, astuto creatore di caos e abile inventore di tecniche di magia.
E sempre stato una figura ambivalente nella mitologia norrena. Legato da un patto di sangue con Odino, a volte è alleato di Thor, a volte ne è nemico giurato. Ingannatore e camaleontico, è in grado di cambiare forma, e per questo è stato spesso associato al fuoco e al vento.

Continua a leggere “Thor: The Dark World – Alan Taylor”

Ender’s Game – Gavin Hood

Che dire di Ender’s game, carino! Non mi sovviene alcun termine più appropriato.

Siamo in un non precisato futuro. Il nostro pianeta ha subito l’invasione dei Formic, (una razza aliena simile alle formiche ) ma a costo di enormi perdite umane il nostro pianeta è sopravvissuto e gli alieni sono stati cacciati. La vittoria ha il nome di Mazer Rackham (Ben Kinsley), che è riuscito a vincere gli invasori portandoli alla ritirata.
Poiché sulla Terra incombe la minaccia di una seconda invasione, l’esercito recluta e addestra giovanissimi soldati per l’imminente guerra. Ender Wiggins ( Asa Butterfield) è un ragazzino dotato di grande intelletto e intuito, tanto che il colonnello Graff (Harrison Ford) lo vede come il nuovo Mazer Rackham. Ender però è un ragazzino tormentato, con un forte lato oscuro, che lo rende geniale ma altrettanto spietato. Fin qui la trama,ovviamente non vi svelerò il finale. Continua a leggere “Ender’s Game – Gavin Hood”

Il segreto di Angela – Francesco Recami

Forse conoscete già Recami. Io l’ho incontrato con “la casa di ringhiera” e mi ha subito conquistata con la sua ironia – ed io all’ironia non resisto – a volte graffiante ed a volte sorniona. E poi con l’ originalità di scegliere dei protagonisti non convenzionali sia per indole che per età.

Ne ” Il segreto di Angela ” ritroviamo gli stessi personaggi che abitano la casa di ringhiera milanese : l’Amedeo Consonni , tappezziere in pensione, appassionato di delitti e investigatore quasi per caso. Il Luis, al secolo Luigi De Angelis, 83 ed una passione sfrenata per le automobili veloci (orgoglioso proprietario di una BMW roadster argentata). Infine la protagonista assoluta di questo romanzo cioè Angela Mattioli, ex professoressa di lettere al liceo, con passato un po’ misterioso che da sempre suscita la curiosità del vicinato. Continua a leggere “Il segreto di Angela – Francesco Recami”

L’uomo d’acciaio – Zack Snyder

Non appena uscita dal cinema, come mia consuetudine ho twittato 2 righe sul film appena visto :”Questo nuovo Superman è un gran bel pezzo di criptonite, fidatevi donne ! 😛“. È bastato questo mio tweet per scatenare una serie di commenti non del tutto lusinghieri sulla pellicola. E pensare che io non mi riferivo affatto al film, stavo parlando di quel gran bel figliolo che interpreta il supereroe in tutina blu ( grazie a Dio hanno capito che le mutande vanno sotto sta volta 🙂 ).

Premetto che non sono mai stata una fan di Superman e continuo a non esserlo. Ma la presenza di Christopher Nolan e David S.Goyer (mente e anima della trilogia de Il Cavaliere Oscuro), rispettivamente produttore e sceneggiatore, mi hanno fatto correre al cinema. Sapevo che, al di là della storia, ci sarebbe stata introspezione psicologia, la presa di coscienza di sè, il venire a patti col fatto di essere diverso, il tormento di capirne il perché e l’evoluzione da uomo a superuomo.

Continua a leggere “L’uomo d’acciaio – Zack Snyder”