Assassino senza volto – Henning Mankell

Mankell mi è stato consigliato da un’amica, sapeva che mi sarebbe piaciuto. Infatti in pochissimo tempo i suoi libri sono diventati una droga per me. Alla quale ha contribuito Kenneth Branagh. Sì, avete letto bene. Perché anche Branagh è un appassionato di Wallander, tanto da decidere di interpretare il nostro Commissario in una serie TV targata BBC (ve la consiglio, anche se da noi non è stata trasmessa tutta). Ovviamente ho iniziato dal primo libro della serie “Assassino senza volto”.

Come fare a descrivere un giallo? Non posso certo svelarvi i punti cardine dell’intreccio. Posso solo dirvi che il libro è ambientato nel 1990, in Svezia. Un vecchio contadino e la moglie vengono barbaramente uccisi apparentemente senza motivo.
Continua a leggere “Assassino senza volto – Henning Mankell”