American Hustle – David O. Russell

Che dire di American Hustle, un film difficile da raccontare, tanto quanto da analizzare, ma finalmente un film per gli attori. Non aspettatevi effetti speciali, scene convulse con esplosioni e rocamboleschi inseguimenti, qui la parte del leone la fa la recitazione.

La pellicola è ambientata alla fine degli anni ’70 e prende spunto dagli eventi, realmente accaduti, che portarono l’FBI ad incastrare per corruzione alcuni membri del governo statunitense con l’aiuto di due noti truffatori. L’operazione venne chiamata Abscam (dalla combinazione delle parole arab e scam).

La trama si innesca quando l’agente dell’FBI Richie DiMaso (Bradley Cooper) cattura Irving Rosenfeld (Christian Bale) e Sydney Prosser (Amy Adams), due truffatori professionisti che per anni hanno fatto fortuna derubando la povera gente e promettendo un forte guadagno in cambio di piccole somme.
Continua a leggere “American Hustle – David O. Russell”

L’uomo d’acciaio – Zack Snyder

Non appena uscita dal cinema, come mia consuetudine ho twittato 2 righe sul film appena visto :”Questo nuovo Superman è un gran bel pezzo di criptonite, fidatevi donne ! 😛“. È bastato questo mio tweet per scatenare una serie di commenti non del tutto lusinghieri sulla pellicola. E pensare che io non mi riferivo affatto al film, stavo parlando di quel gran bel figliolo che interpreta il supereroe in tutina blu ( grazie a Dio hanno capito che le mutande vanno sotto sta volta 🙂 ).

Premetto che non sono mai stata una fan di Superman e continuo a non esserlo. Ma la presenza di Christopher Nolan e David S.Goyer (mente e anima della trilogia de Il Cavaliere Oscuro), rispettivamente produttore e sceneggiatore, mi hanno fatto correre al cinema. Sapevo che, al di là della storia, ci sarebbe stata introspezione psicologia, la presa di coscienza di sè, il venire a patti col fatto di essere diverso, il tormento di capirne il perché e l’evoluzione da uomo a superuomo.

Continua a leggere “L’uomo d’acciaio – Zack Snyder”