La vera storia di 400 frasi celebri e modi di dire – Sabrina Carollo

Sono sempre lì, pronti all’uso, capaci di condensare un concetto altrimenti troppo prolisso: sono i modi di dire e le frasi ormai entrate nel nostro gergo comune. Ma quanto effettivamente sappiamo della loro origine, quanto del loro significato di fondo e della evoluzione che hanno subito? In questo libro l’autrice ci conduce alla scoperta di un mondo di frasi variopinto, di locuzioni adatte ad ogni circostanza, e lo fa in modo semplice e ed efficace, senza quel rigore accademico che hanno altri testi dello stesso genere. ‘In modo semplice’ si riferisce più che altro all’impostazione e non alla competenza dimostrata nelle spiegazioni, sempre precise e storicamente puntuali. La suddivisione è in 34 aree tematiche che si ricollegano al senso delle frasi, come ‘fortuna’, ‘qualità’, ‘soluzioni’, ‘potere’, etc., ognuna delle quali include esempi calzanti e una breve, ma interessante, sintesi storica.
Continua a leggere “La vera storia di 400 frasi celebri e modi di dire – Sabrina Carollo”

L’Immaginario dal Vero – Henrì Cartier-Bresson

Fotografare è trattenere il respiro quando tutte le nostre facoltà di percezione convergono davanti alla realtà che fugge: in quell’istante, la cattura dell’immagine si rivela un grande piacere fisico e intellettuale.”

Dopo aver terminato la lettura di questo “diario” ho dovuto lasciarlo lì a sedimentare qualche giorno, come accade quando una persona che stimi ti dice qualcosa che ti tocca nel profondo. Devi lavorarlo dall’interno, masticarlo, rimuginarlo. Leggerlo, rileggerlo. E il bello è che non me l’aspettavo perché questo libro mi è stato suggerito, non è stato scelto da me,e non sapevo certo cosa aspettarmi dalla sua lettura.

È un viaggio, una retrospettiva, un diario, scritto con toni pacati, mai arroganti, quasi fosse il racconto di un amico, che dispensa consigli e suggerimenti. Continua a leggere “L’Immaginario dal Vero – Henrì Cartier-Bresson”

Come un romanzo – Daniel Pennac

Pennac, chi era costui…! A volte un nome illustre può metterci in soggezione a tal punto da evitare di prendere in considerazione quel titolo (anche Umberto Eco mi fa questo effetto, non so perché!). D’altro canto, sono sincera, un buon 25% di sconto riesce spesso a dare una spinta per rompere il ghiaccio e, come in questo caso, consentirti di capire che avevi sbagliato e che il tuo pregiudizio mentale era infondato. Inoltre se ci si ritrova di fronte ad un testo in cui l’autore sta parlando proprio a te, che si riferisce al lettore non come entità astratta ma come effettivo partecipante e fine ultimo di un libro, allora ti sembra di aver sbagliato due volte.
Dopo questo mea culpa, andiamo al sodo.
‘Come un romanzo’ è un saggio, un’argomentazione sul piacere della lettura e sul nostro rapporto con il testo. Continua a leggere “Come un romanzo – Daniel Pennac”

Anatomia di un assassinio: Kennedy – Philip Shenon

Il 22 novembre di cinquant’ anni fa, un uomo affascinante e molto noto della società bene dell’epoca, sposato con una donna elegante e raffinata che sarebbe poi diventata un’icona di stile,nonché 35mo presidente degli Stati Uniti, moriva, lasciando la sua condizione di uomo, seppur importante in quanto presidente, ed entrando nel mito.
John Fitzgerald Kennedy moriva cinquant’anni fa, sotto gli occhi di quanti si erano recati a salutarlo lungo il percorso diventati cosi attoniti testimoni dell’accaduto, a bordo della limousine presidenziale che scivolava lentamente al centro del corteo organizzato quel giorno a Dallas per raccogliere consensi per la prossima campagna elettorale con cui Kennedy sperava di essere rieletto. Continua a leggere “Anatomia di un assassinio: Kennedy – Philip Shenon”

Momenti di trascurabile felicità – Francesco Piccolo

Starete storcendo il naso, lo so… E pensando: ‘Che noia, un altro dei libri che vogliono dirci come vivere bene’. E’ esattamente quello che mi è passato per la testa ad una prima occhiata in libreria. Nonostante l’intervento della mia parte razionale, complice la bella giornata estiva (o dovrei dire a causa di un colpo di sole!?), mi sono ritrovata comunque alla cassa con in una mano il libro e nell’altra il portafogli. A quel punto non potevo non comprarlo…
Colpi di testa a parte, a dispetto del titolo, fortunatamente questo non è un libro che ha la pretesa di insegnare o l’ambizione di fornire la ricetta miracolosa della felicità.
Tutt’altro.
L’autore, infatti, ci racconta dei numerosi momenti della sua vita non in modo mieloso e retorico ma al contrario in modo inaspettatamente schietto e a tratti decisamente caustico: la sua è una felicità che gli deriva molto spesso da dispetti o scaramucce indirizzati al prossimo e da una velata nota di sana malvagità.
Continua a leggere “Momenti di trascurabile felicità – Francesco Piccolo”

Il paradiso dei lettori innamorati – Antonio Monda

Avere un’amica e collega di Blog che mi presta i libri è una fortuna, quando poi quest’amica è sempre informata sulle ultime uscite più originali, è davvero il massimo.
Se Tiziana non mi avesse prestato questo libro, non credo sarei venuta a conoscenza della sua esistenza.

Il paradiso dei lettori innamorati. Conversazioni con grandi scrittori sui film che amiamo e detestiamo
racchiude in un colpo solo due mie grandi passioni, i libri e il cinema. E il titolo dice già tutto.

Vi dirò la verità, per la maggior parte dei casi mi sono sentita molto inadeguata non avendo visto molti dei film qui citati come capolavori, e non avendo letto i libri di alcuni degli autori coinvolti in queste interviste (ma credo sia normale al cospetto di cotanti scrittori). Continua a leggere “Il paradiso dei lettori innamorati – Antonio Monda”

L’attimo in cui siamo felici – Valerio Millefoglie

Ho pensato molto a come scrivere questa recensione, forse perché e’ un libro che mi ha fatto molto pensare, e anche commuovere, e a volte sorridere.

Nasce da un’idea geniale dell’autore : scoprire le piccole felicità’ della vita quotidiana e raccoglierle per creare una banca dati da cui ognuno possa attingere quando ne senta la voglia o la necessità. Per far questo elabora e diffonde un piccolo questionario in cui si chiede di annotare il motivo e la durata della propria felicità. Seguirà una intervista che permetta al “dottor Millefoglie” di redigere la cartella clinica del soggetto in esame. E i soggetti sono i più vari, dai detenuti agli studenti, dai senzatetto alle vedove centenarie. Ma mentre l’autore raccoglie questi dati -e si domanda cosa farne in realtà- accade nella sua vita personale una tragedia che azzera tutto il mondo circostante : la morte del padre. Solo dopo molto tempo e un po’ casualmente riprenderà in mano le cartelle dei “suoi” pazienti, e quelle piccole felicità lo accompagneranno nella elaborazione del lutto. Continua a leggere “L’attimo in cui siamo felici – Valerio Millefoglie”

Reiki: gli insegnamenti originali di Takata – Fran Brown

Circa un anno e mezzo fa, dietro consiglio di un carissimo amico, ho frequentato un seminario di attivazione a Primo Livello Reiki.

Il Reiki è una tecnica giapponese che opera attraverso l’uso dell’energia universale e divina, mediante l’appoggio delle mani sul proprio corpo o su quello del ricevente e da grande benessere e serenità.

Senza Hawaio Takata, il Reiki sarebbe rimasto in Giappone, com’era (e talvolta come ancora oggi è) d’uso per tutto ciò che è giapponese e noi non ne saremmo mai venuti a conoscenza. Il che sarebbe stato proprio un vero peccato, aggiungo. Continua a leggere “Reiki: gli insegnamenti originali di Takata – Fran Brown”

Titanic, La Vera Storia – Walter Lord

Pensando al Titanic la mente subito visualizza quella enorme e maestosa nave per poi, quasi con amarezza, realizzare che quella nave non c’è più.

La storia del Titanic mi ha colpita moltissimo; ero poco più che una ragazzina quando comparivano in tv le prime immagini del relitto appena scoperto. Ricordo ancora la trasmissione che mostrava come con il processo dell’elelettrolisi si ripulivano gli oggetti recuperati dal relitto.

Da adulta, grazie a James Cameron ho potuto scoprire moltissimo su quella drammatica vicenda e recentemente ho letto che anche Cameron aveva tratto tanti spunti per il suo grandioso film da questo libro. Titanic, la vera storia (in lingua originale ‘A Night To Remember’) di Walter Lord è stato pubblicato la prima volta nel 1955.

Continua a leggere “Titanic, La Vera Storia – Walter Lord”