Interstellar – Christopher Nolan

Sala Energia, Cinema ARCADIA, Melzo (MI), 8 novembre 2014. Proiezione in 70mm (una delle poche sale in Europa e unica in Italia a trasmettere Interstellar in questo formato).
Silenzio irreale al termine della proiezione. La sala piena di spettatori ammutoliti. Nessuno che si alzasse pur essendo tutti ben consapevoli che Christopher Nolan non avrebbe fatto la scena finale dopo i titoli di coda. Ma c’era bisogno di tempo, qualche minuto per far acquietare quella sensazione di essere stati travolti da un turbinio di emozioni ancora tutte da elaborare. E una sola consapevolezza, Christopher Nolan è un maledetto genio. Perchè Interstellar è un film di sentimenti avvolto in un film di vera fantascienza.

Arrivata a casa, il senso di stordimento e appagamento era ancora forte. E ci sono voluti giorni perché potessi elaborare quella centrifuga di input e sensazioni. Perciò mi scuso, perché non riuscirò a scrivere un articolo fluido e razionale. Continua a leggere “Interstellar – Christopher Nolan”