Sonno – Murakami Haruki

il

Esistono pochi scrittori come Murakami Haruki, anzi non ne esiste nessuno. E non esiste nessuno scrittore le cui opere abbiano lo stesso effetto su di me. Anche in questo caso, questo racconto ha lavorato per giorni nel mio subconscio partendo dalla delusione, evolvendo in riflessione, per finire in ammirazione.

Sonno è un racconto breve, originariamente pubblicato ne “L’elefante scomparso” e ora ripresentato in un’edizione speciale, magnificamente illustrata da Kat Menshik.

Il libro racconta la vita di una trentenne giapponese, sposata, con un figlio, che  senza alcun motivo scatenante, smette di dormire. La storia inizia raccontandoci la sua routine, per poi narrarci come la sua quotidianità inizi a cambiare a causa dell’insonnia.

La protagonista inizia a vivere due vite parallele, la moglie perfetta di giorno, la lettrice compulsiva di notte. Prova un piacere quasi euforico da questo suo nuovo modo alterato di vivere. Il tempo non ha più alcun valore, non è più costretta a soccombere alla monotonia di tutti i giorni, non prova stanchezza. La notte può fare ciò che vuole.
Ben presto però la realtà inizia a sfuggirle di mano. Una vita vissuta all’ombra della normalità che scatena le ombre del subconscio. Il confine tra il reale e l’onirico si mescolano.  
Ma tutto ciò sta accedendo davvero o è solo frutto della sua mente?

Il libro è scritto con il solito stile Murakami, apparentemente semplice e scorrevole. E come sempre accade quando le cose sono troppo facili, c’è un sottostato, un livello più profondo che affiora in superficie solo ad un occhio allenato allo stile di quest’autore, o dopo un’attenta rilettura. I luoghi sono descritti sommariamente, i protagonisti non hanno nome, è tutto immerso in un’atmosfera rarefatta. Non c’è un vero inizio, non c’è una vera fine.
Una sensazione di inquietudine che lascia irrisolti molti quesiti e a sua volta ne genera altrettanti. Perché questo racconto lascia il lettore in un limbo,  quasi stesse anch’esso fluttuando tra sonno e veglia.

Titolo: Sonno
Autore: Haruki Murakami
Pag: 80
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
ISBN: 978-88-06-22364-9

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. pamphager ha detto:

    Sono però contento di bon averlo acquisto, visto il prezzo e avendo già la raccolta originale, mi sarei arrabbiato scoprendo poi che già lo avevo (le illustrazioni per quanto affascinanti non sono state per me determinanti nella scelta)

    Mi piace

    1. Elena ha detto:

      Ciao ! Beh sì, diciamo che è stata un’operazione commerciale ma credimi, le illustrazioni arricchiscono enormemente l’atmosfera della lettura. Comunque se hai già “L’elefante scomparso” il racconto è quello ….

      Mi piace

  2. Angiolina ha detto:

    Questo libro mi fa pensare ad un film, e ad una persona. Inoltre è Murakami. Adoro. Inquieta.

    Liked by 1 persona

  3. Elena ha detto:

    L’ha ribloggato su Infinite Voci.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...