Un matrimonio perfetto – Winifred Wolfe

Il romanzo dietro questa copertina rosa è più rosa che più rosa non si può. L’elegante signora in abito anni ’60 col suo cane mi aveva ‘ispirata’ molto ma man mano che scorrevo i capitoli la mia attenzione nonché la voglia di proseguire nella lettura calava riga dopo riga.

La storia della allegra, deliziosa e simpatica diciottenne Chantal, che si divide tra le feste, i suoi amici e i divertimenti tipici della sua età dopo un buon inizio diventa insopportabilmente irritante: quale minorenne (per la legge americana si è maggiorenni a 21 anni) potrebbe mai avere la fissa del matrimonio a tutti i costi? Non avete idea di cosa dice e cosa fa per arrivare a sposarsi. Insomma, stavo per piantarlo a metà. Senonché, dopo un pò la storia entra nel vivo e leggendo ancora qualche pagina ho avuto la sensazione di aver già visto quello che stavo leggendo. No, no, avete letto bene: ho proprio scritto ‘visto’. Tutto ad un tratto, Chantal ha preso le sembianze di Sandra Dee e Eugene, quelle di Bobby Darin. E tutto è diventato più chiaro: avevo tra le mani il libro da cui è stato tratto il film ‘If a man answer’ (Una sposa per due, qui da noi) con appunto Dee e Darin come protagonisti e che non si discosta molto da quanto scritto da Wolfe.

Ma andiamo con ordine. Chantal, diciottenne di Boston col pallino del matrimonio, si trasferisce a New York con la famiglia e dopo l’iniziale delusione, comincia ad apprezzare la città e quello che offre edopo qualche tempo incontra Eugene che nel giro di tre giorni diventa suo marito. Ben presto la felicità iniziale si scontra con la quotidianità del vivere insieme e Chantal, scontenta e preoccupata della piega che ha preso il suo matrimonio si rivolge alla madre per un consiglio. Germaine le dà IL consiglio perfetto (secondo lei) per sistemare le cose e avere un matrimonio felice e consegna alla figlia il libro nel quale è descritto il metodo da seguire.
Chantal, allibita, lo prende ma si promette di non seguire nulla di quello che leggerà. Le cose però continuano a non andare e allora Chantal capitola: la prima indicazione funziona cosi bene che Chantal impara a memoria buona parte del libro e applica fedelmente il metodo. Tutto sembra filare perfettamente ma Eugene scopre il ‘segreto’ di questo matrimonio cosi perfetto e ne segue cosi una lite che allontana i due. Durante un viaggio già programmato, i due hanno modo di tornare a parlarsi ma la situazione non è ancora delle migliori e Chantal torna a chiedere consiglio alla madre. All’improvviso a casa della coppia arrivano mazzi di rose e si cominciano a ricevere telefonate mute. All’idea che la moglie possa avere un ammiratore segreto, Eugene capitola e fa pace con lei. Chantal esulta nuovamente ma una sera il suo misterioso ammiratore si presenta a casa sua e durante una cena surreale lui e Eugene prendono la decisione di vivere con Chantal un menage a trois. La successiva scoperta della vera identità del misterioso ammiratore fa si che scoppi un altro litigio ma alla fine tutto si sistema.

Il romanzo, scritto nel 1961, è una fotografia degli usi e costumi dell’epoca, di quando le ragazze si sposavano molto giovani, addirittura uscivano da scuola con l’anello al dito o quasi. Ma pur essendo datato e ‘leggero’ mi è piaciuto molto; lo stile della Wolfe è posato, essenziale, gradevole ed elegante. E mi ha fatto fare un tuffo nei ricordi: a quando da bambina/ragazzina guardavo i film di Sandra Dee coi miei genitori.
Per chi se lo fosse perso e per chi invece vuole rivederlo ecco in piccolo tributo da Youtube: un vero e proprio riassunto del film con la coppia d’oro del cinema americano anni ’60.

ed. LIT-Libri in tasca
pp. 253
isbn: 978-8865830291
formato Kindle: 998 kb

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...