The Words – Lee Sternthal & Brian Klugman

il

Tutti facciamo delle scelte nella vita: il difficile è conviverci.

Come una matriosca, questo film narra di una storia, che nasconde un’altra storia, che ne cela un’altra, tutte avviluppate intorno alla figura dello scrittore e al mondo dell’editoria. Ma pur di essere pubblicati quanto si è disposti a perdere di se stessi ?

Rory Jansen (Bradley Cooper) è un aspirante scrittore che non riesce a far pubblicare i suoi lavori perché mediocri. Convive con Dora (Zoe Saldana) in un piccolo appartamento a New York, si mantiene lavorando come impiegato e chiedendo prestiti al padre. È frustrato ed avvilito, e proprio quando è sul punto di abbandonare i suoi sogni trova un manoscritto anonimo, nascosto in una tasca di una vecchia borsa di pelle acquistata in un negozio di antiquariato a Parigi.

Inizia a leggerlo e viene talmente trasportato dal quel racconto che lo trascrive al pc, quasi in trans, come per fissare dentro di se quelle parole, come se quella storia potesse instillare in lui un po’ di quell’ispirazione. Ma Dora la legge e crede si tratti del suo ultimo lavoro. La donna è talmente commossa e coinvolta che Rory non riesce a dirle la verità. Non riesce ad ammettere di non esserne l’autore. Dora insiste perché lo faccia leggere al suo capo, un importante editore, che se ne innamora e decide immediatamente di pubblicarlo.
Il libro diviene subito un caso editoriale e il nostro protagonista balza agli onori della cronaca come il nuovo talento della letteratura americana. Ma Rory sa che quegli onori spetterebbero a qualcun altro, e l’ansia di non essere in grado di mantenere le aspettative lo angoscia.

Un giorno, forse per sfuggire ai suoi demoni, decide di passare qualche ora a Central Park e lì viene avvicinato da colui che conosceremo solo come “Il vecchio” (Jeremy Irons) . L’uomo dapprima lo avvicina complimentandosi, poi affronta Rory che subito ne è incuriosito, poi intimorito. È lui il vero autore del suo romanzo. Il vecchio lo costringe ad ascoltare la sua storia mettendolo di fronte alle sue responsabilità.
“Pensi che non ci sia un prezzo da pagare? Sono parole nate dalla gioia e dal dolore. Se rubi quelle parole, prendi anche il dolore.”

Ma entrambe le storie non sono altro che la trama del romanzo che Clay Hammond (Dennis Quaid), autore affermato ma insoddisfatto, sta leggendo alla presentazione del suo ultimo lavoro. Nell’intervallo tra la lettura di un brano e l’altro una bellissima ragazza (Oliva Wilde), affascinata dalla fama del noto autore, flirta con lui stuzzicandolo a tal punto da farsi inviatare a casa sua. Ma Clay è tormentato dai demoni del passato, e dai fantasmi del suo racconto.

Il film è meticolosamente ben strutturato. Le tre storie si combinano organicamente mescolando flashback su flashback. La bravura degli attori, tra i quali spicca un fenomenale Jeremy Irons, da un tocco in più alla pellicola che sebbene non sia da oscar, è piacevole e fa riflettere sul dilemma etico che Rory si trova ad affrontare. La verità ti rende un uomo libero?

“Prima o poi arriva un momento in cui devi scegliere tra la vita e la finzione. Le due cose sono vicinissime ma non si incontrano mai.”

Il film lascia volutamente irrisolti degli interrogativi, realtà e finzione sono intrecciate inesorabilmente, tanto da arrivare a chiedersi se la storia narrata nel libro di Hammond possa non essere quello che sembra, possa non essere solo una storia … “non lo sai che le parole rovinano tutto?”

 

Distruibuzione Eagle Picture
Anno: 2012
Attori principali: Bradley Cooper, Zoe Saldana, Jeremy Irons, Dennis Quaid, Olivia Wilde, Ben Barnes

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...