Monster House – Gil Kenan

Chi ha paura delle case stregate?

DJ è un ragazzino alle soglie dell’adolescenza ed abita in un quartiere ordinato di belle villette a schiera, l’unica nota stonata è la casa dismessa ed inquietante del vecchio Nebbercracker, anziano solitario e scorbutico famoso per la sua ostilità nei confronti dei bambini del vicinato.
Tutti i bambini ormai sanno che bisogna assolutamente evitare di calpestare il prato del vecchio che terrorizza urlando e minacciando chiunque si avvicini troppo alla sua casa; ogni giocattolo accidentalmente finito sul prato antistante viene sequestrato da Nebbercracker senza possibilità alcuna di poterlo riavere indietro.
Da anni ormai DJ, armato di binocolo e macchina fotografica sorveglia l’anziano vicino. A dargli man forte nelle indagini arriva l’amico Timballo, simpaticissimo quanto caciarone e maldestro personaggio.
Un giorno, poco prima di Halloween, giocando a basket, la palla finisce proprio sul tanto temuto prato. L’inquietante Nebbercracker urla e aggredisce DJ ma stavolta viene colto improvvisamente da infarto e trasportato d’urgenza in ospedale.
La casa rimasta vuota, tuttavia, sembra vivere di vita propria agli occhi dei due bambini: da lì partono chiamate telefoniche, il fidanzato della babysitter sparisce risucchiato all’interno della costruzione, il caminetto comincia a fumare. La facciata dell’abitazione ha un’anima, le assi di legno si incurvano e le finestre sembrano occhi infuocati ed affamati … ma di cosa o meglio, di chi? I due amici, nonostante tutto, decidono allora di entrare nella costruzione di notte, ma accade qualcosa che li spinge a stabilire di dover distruggere la casa: l’edificio, infatti, cerca di mangiare Timballo!!

Eh già, avete capito bene: proprio MANGIARE!

Alla coppia si aggiunge Jenny, bella e coraggiosa ragazzina capitata lì per caso, e tutti e tre cercheranno di svelare il mistero.
I colpi di scena si susseguono a ritmo incessante arrivando ad incarnare una serie di sopite paure infantili, pertanto non svelo l’evolversi della storia, ma i tre si troveranno a dover combattere fino all’ultimo per salvare la loro vita e quella di tutti gli altri bambini del quartiere!

A me piacciono tantissimo i cartoni animati e questo è sicuramente uno dei miei preferiti!
Si tratta di un’animazione del 2006, quindi non recente, ma vi assicuro che non si notano affatto i 7 anni di età. La produzione è targata Robert Zemeckis/Stephen Spielberg … e qui potrei anche fermarmi, perché avrei già detto tutto 😉
Cartone ben fatto e strutturato nella storia: riprende i classici di una storia horror, come la casa mangia-bambini, il vecchio vicino scontroso e inquietante, il terzetto di amici curiosi e coraggiosi, il tutto ambientato nella notte di Halloween. Cos’altro aggiungere?!?
La mano dei due produttori, due dei re indiscussi di Hollywood, sa cosa aggiungere: l’utilizzazione della performance capture, ovvero l’utilizzo e lo studio dei reali movimenti degli attori applicati ai personaggi del cartone. Per cui, Steve Buscemi rivive nelle movenze del vecchio Nebbercracker, Kathleen Turner anima la casa oppure ancora Maggie Gillenhall “interpreta” la babysitter Zee.
Il lungometraggio è stato anche candidato ai Golden Globe del 2007 come miglior film d’animazione.

Io mi diverto ogni volta come se lo vedessi per la prima e lo trovo un cartone animato spaventosamente divertente. I personaggi sono riuscitissimi e soprattutto il “casinista” Timballo è protagonista delle gag più spassose.
Chi non ha mai fantasticato da piccolino (e anche da grandino!! 😛 ) sulla “casa stregata che mangia i bambini”?!?!
La trovo una scelta azzeccatissima per passare una serata, magari anche quella di Halloween, in compagnia di terrore e risate … e poi un consiglio per quando andate a letto quella sera: naso sotto le coperte e non fatevi troppe domande su eventuali rumori insoliti … attenti al buio!!!

DOLCETTO O SCHERZETTO?!?… BUON HALLOWEEN A TUTTI!!!

Anno 2006
Durata 91 minuti
Regia Gil Kenan

Casa di produzione: Columbia Pictures, ImageMovers, Amblin Entertainment

 

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Antonio ha detto:

    Io adoro questo film!
    E’ un mix che mi tira su … Timballo poi. E’ l’amico mezzo matto per eccellenza!
    Credo sia uno tra i migliori film di animazione che conosca nonostante, come tu stessa ricordavi, non sia esattamente recente.
    Un ottimo consiglio per un passatempo Halloween-esco!
    Un saluto! 🙂

    Mi piace

    1. Antonella ha detto:

      Timballo è un personaggio azzeccatissimo: la scena nella quale manovra un macchinario nel cantiere vale buona parte del cartone!! AHAHAHAHA 😀

      Mi piace

  2. Elena ha detto:

    Ok mi avete convinto, sta sera passo e me lo affitto… è Halloween Bat

    Mi piace

    1. Antonella ha detto:

      CONSIGLIATISSIMISSIMO!!!!! E poi mi dirai se ti è piaciuto. 😉

      Mi piace

  3. Natalia ha detto:

    Mi piace! Mi piace! Mi piace! Lo avrò visto 3 o 4 volte, ma se lo rifacessero mi piazzerei anch’io nuovamente davanti alla tv 🙂
    Grazie per averlo ricordato!

    Mi piace

    1. Antonella ha detto:

      Io non so quante volte l’ho visto, ma sicuramente fa parte di quella rosa di film e cartoni che “fanno bene all’anima”, che riesce sempre a divertirmi e a farmi rilassare!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...